Guida ai finanziamenti per pensionati

Introduzione ai finanziamenti per pensionati

Per i pensionati è piuttosto semplice accedere ad un prestito. Questo perché gli istituti di credito considerano la pensione una fonte di entrate sicura e, di conseguenza, possono concedere il finanziamento richiesto a tassi agevolati. Grazie alla pensione, può accedere al credito anche chi è stato segnalato come cattivo pagatore.

Finanziamenti per pensionati considerati cattivi pagatori

Un creditore viene considerato un cattivo pagatore quando viene segnalato al CRIF per non aver saldato le rate di un prestito secondo il piano di rientro concordato. In genere, per un cattivo pagatore diventa molto difficile ottenere un nuovo prestito, tuttavia i pensionati possono ancora accedere a forme di prestito come la cessione del quinto, che vengono concesse più facilmente.

Finanziamenti per pensionati che desiderano consolidare i debiti.

Un pensionato con più prestiti da ripianare può ricorrere al consolidamento debiti. In questo modo dovrà pagare una sola rata mensile, in genere più bassa, semplificando notevolmente la propria situazione debitoria.