Prestiti per pensionati senza la cessione del quinto

Prestiti per pensionati senza la cessione del quinto: esistono davvero?

E’ possibile avere accesso a prestiti per pensionati senza la cessione del quinto? Sì, molti istituti di credito applicano condizioni speciali ai soggetti titolari di pensione che richiedono un finanziamento ma non intendono attivare la cessione del quinto. Si può ricorrere, in questi casi, al prestito delega: tale finanziamento prevede un meccanismo di rimborso simile al meccanismo applicato per la cessione del quinto, con la differenza che possono essere impegnati a rimborso ben due quinti della pensione (in pratica, fino al 40%). Ciò costituisce un doppio vantaggio, perché da un lato permette di avere accesso a somme in prestito più consistenti, e dall’altro offre la possibilità di prolungare le scadenze di rimborso, che possono arrivare fino a dieci anni.

Prestiti per pensionati senza la cessione del quinto: un’altra opzione

Ma i prestiti delega non rappresentano gli unici prestiti per pensionati senza la cessione del quinto: un’altra scelta a disposizione, infatti, va individuata nei prestiti cambializzati (noti anche come prestiti cambiari), in base ai quali il rimborso può essere portato a termine mediante il pagamento di titoli di credito (le cambiali, appunto) fondati su garanzie reali. I pensionati possono accedere a questa forma di finanziamento anche nel caso in cui siano protestati: naturalmente, eventuali eccezioni possono essere previste dai singoli istituti di credito.
Insomma, anche senza ricorrere alla cessione del quinto, chi può contare su una pensione ha l’opportunità di richiedere diverse forme di finanziamento.